Scopri chi è E-Muoviti 

logo_e-muoviti
logo_e-muoviti

L'energia solare a casa tua

Acquista save energy
logo_e-muoviti
logo_e-muoviti
logo_e-muoviti
logo_e-muoviti
logo_e-muoviti

E-Muoviti SRL

Viale Beatrice D'Este 24 

20122 Milano 
REA MI- 2700719
P.I. 13053090968
SDI COCK52R
Capitale Sociale €390.000

Tel. 02.800.120 

Mail info@e-muoviti.it

Ringhiera fotovoltaica, la scelta elegante per il tuo appartamento

2024-05-31 12:00

E muoviti

Magazine, energia sostenibile, energia rinnovabile, impianto solare , mercato elettrico , consumi energetici, mercato tutelato, pannello da ringhiera, ringhiera fotovoltaica,

Ringhiera fotovoltaica, la scelta elegante per il tuo appartamento

Una ringhiera fotovoltaica è l’opzione ideale per chi vive in condominio e non dispone di un tetto su cui installare i pannelli fotovoltaici

Una ringhiera fotovoltaica è l’opzione ideale, sia per chi vive in condominio e non dispone di un tetto su cui installare i pannelli fotovoltaici, sia per chi è alla ricerca di una soluzione semplice, veloce ed economicamente accessibile per passare all’energia solare.

 

Nei prossimi paragrafi troverai un approfondimento semplice ed esustivo, che ti risulterà utile, se stai pensando di installare il fotovoltaico da balcone.

Che cos’è una ringhiera fotovoltaica?

Un ringhiera fotovoltaica coniuga perfettamente estetica e sostenibilità e trasforma il tuo balcone o il tuo terrazzo in un sistema di produzione di energia pulita.

 

Si tratta di moduli fotovoltaici integrati nella struttura del balcone, che catturano l’energia del sole e la trasformano in preziosa elettricità, alimentando i tuoi elettrodomestici o immettendola in rete per un guadagno concreto.

 

L’altezza di questi moduli si aggira intorno ai 100 centimentri, mentre la lunghezza può essere variabile, in base allo spazio disponibile: per questo, si configura come una soluzione elegante e smart, in grado di soddisfare diverse esigenze.

Perché scegliere una ringhiera fotovoltaica al posto dei pannelli tradizionali

Probabilmente hai già sentito parlare di “fotovoltaico da balcone” o di “fotovoltaico plug and play”: si tratta, cioè, di una soluzione che ti garantisce anche una certa facilità e immediatezza nell’installazione, permettendoti di contenere le spese e di preservare anche l’estetica della tua abitazione.

 

In effetti, optare per una ringhiera fotovoltaica può diventare una scelta obbligata in alcune situazioni particolari.

La soluzione perfetta per sperimentare

Se stai pensando di passare alle energie rinnovabili già da un po’, ma hai il dubbio che l’investimento possa essere troppo impegnativo e ti mette in crisi l’idea di dover contattare un installatore, chiedere un preventivo, verificare la fattibilità e chiedere permessi e autorizzazioni, la ringhiera fotovoltaica potrebbe rappresentare la tua soluzione intermedia, che ti permette di avvicinarti al fotovoltaico, senza impegnarti troppo, sia dal punto di vista economico, che dal punto di vista pratico.

Quanta energia produce una ringhiera fotovoltaica

Un singolo modulo fotovoltaico da 350W installato su una ringhiera può generare circa 400 kWh di energia elettrica all’anno, mentre con due moduli della stessa dimensione , la produzione di energia raggiunge circa 700-800 kWh annui. Con tre moduli, invece, puoi generare fino a 1.000-1.200 kWh all’anno.

 

Una ringhiera fotovoltaica costituita da 2 moduli da 350 W può coprire circa il 25% del fabbisogno energetico di una famiglia di 4 persone, con un consumo medio di 2500-2700 kW all’anno.

Quanti kW produce un pannello fotovoltaico da balcone?

Un singolo modulo fotovoltaico da 350W installato su una ringhiera può generare circa 400 kWh di energia elettrica all’anno. La produzione di energia varia in base a diversi fattori, come l’orientamento e l’inclinazione dei pannelli, l’irradiazione solare nella zona di installazione, le condizioni meteorologiche, la presenza di ombreggiamenti, la qualità dei moduli e la manutenzione dell’impianto.


Installando due moduli da 350W, la produzione di energia raddoppia, raggiungendo circa 700-800 kWh annui. Con tre moduli, si può arrivare a generare fino a 1.000-1.200 kWh all’anno.
Una ringhiera fotovoltaica costituita da 2 moduli da 350 W può coprire circa il 25% del fabbisogno energetico di una famiglia di 4 persone, con un fabbisogno di 2500-2700 kW all’anno.

 

La ringhiera fotovoltaica rappresenta una soluzione semplice e accessibile per passare all'energia solare, offrendo un'alternativa estetica e sostenibile ai tradizionali pannelli fotovoltaici. Grazie alla sua integrazione nell'architettura del balcone, consente di produrre energia pulita in modo efficiente e discreto. 

Questa opzione si rivela particolarmente vantaggiosa per chi vive in condominio o in zone soggette a vincoli paesaggistici. Con una produzione energetica che può coprire una significativa percentuale del consumo domestico, la ringhiera fotovoltaica rappresenta un passo concreto verso la sostenibilità energetica.


facebook
linkedin
youtube
instagram
tiktok
logo-assolombarda-2020

Società associata